Ferì un amico a colpi di pistola durante una lite: 29enne arrestato

Ferì un amico a colpi di pistola durante una lite: 29enne arrestato

L’uomo si era reso irreperibile da diversi giorni. Il litigio era scoppiato per futili motivi


CASERTA – Un giovane di 29 anni, Vincenzo Antelli, residente a Succivo, in provincia di Caserta, è stato raggiunto da un ordinanza di custodia emessa dal gip della Procura di Napoli Nord per tentato omicidio. Il provvedimento è stato attuato dai carabinieri di Aversa, che hanno fermato l’uomo nei pressi della sua abitazione dopo che si era reso irreperibile per diversi giorni.

L’arrestato è accusato di aver esploso due colpi di pistola verso Antonio Campanile, 24, di Cesa, ferendolo lievemente all’addome. Il colpo non ha intaccato organi vitali e dunque il ragazzo non ha subito danni gravi.

Il suo ferimento è arrivato all’apice di una lite scoppiata per futili motivi all’esterno di un’attività commerciale. Decisivo per l’arresto di Antelli sono state le testimonianze delle persone presenti alla sparatoria.