Incendio sul bus nel napoletano: tragedia sfiorata

Incendio sul bus nel napoletano: tragedia sfiorata

Tempestivo l’intervento dell’autista che ha evitato il peggio


NAPOLI – Fiamme sul bus Mondragone-Napoli. Questa mattina, intorno alle ore 8:00, si è sfiorata la tragedia a causa di un incendio. Il mezzo, infatti – come riporta il mattino.it-  ha preso fuoco lungo il tragitto, all’altezza della località Ischitella, sulla costiera, nel napoletano. Tempestivo l’intervento dell’autista che ha evitato il peggio. Il veicolo è andato totalmente distrutto ma il conducente è riuscito a salvare tutti i circa venti viaggiatori a bordo.

Giuseppe Ferruzzi, del coordinamento provinciale Usb-Ctp, ha dichiarato: “i mezzi sono molto vecchi, non c’è ricambio da circa 20 anni. Inoltre manca un’adeguata manutenzione, a causa dei mancati trasferimenti economici e dai continui tagli verso il TPL. Come sindacato – ha continuato Ferruzzi- continua a battersi per la mobilità di tutti, per la sicurezza e per un adeguato mantenimento dei livelli occupazionali”.