Maxi truffa all’Inps, solo in Campania 98 denunciati e 3mln di euro di danno erariale

Maxi truffa all’Inps, solo in Campania 98 denunciati e 3mln di euro di danno erariale

La Guardia di Finanza ha condotto una vasta operazione su tutto il territorio nazionale. 517 persone denunciate: incassavano l’assegno sociale anche se erano residenti all’estero


CAMPANIA – La Guardia di Finanza ha messo in piedi una operazione in tutta Italia che ha scoperto una maxi truffa ai danni dell’Inps. Sono state denunciate 517 persone fittiziamente residenti in Italia e che per questo percepivano l’assegno sociale dall’Ente di previdenza, provocando un danno erariale da 16,5 milioni di euro.

I soggetti in questione risiedevano tutti all’estero, violando il vincolo essenziale della residenza e  tornavano saltuariamente in Italia solo per incassare l’assegno dell’Inps.

Le regioni con i picchi più alti di irregolarità sono state Sicilia, Campania, Calabria e Lazio. In Campania sono state denunciate 98 persone ed è stato ricostruito un danno erariale da 3,4 milioni di euro.

Oltre a recuperare quanto perso, l’attività della Guardia di Finanza farà risparmiare circa 3 milioni di euro all’anno per i prossimi esercizi.