Morte Pannella, il cordoglio dei politici della Campania

Morte Pannella, il cordoglio dei politici della Campania

Parole di stima ed affetto nel ricordo di Armando Cesaro, Tommaso Malerba ed Assunta Tartaglione in rappresentanza rispettivamente di FI, M5S e PD


NAPOLI – La scomparsa del fondatore e leader storico dei Radicali, Marco Pannella, ha lasciato un vuoto anche negli ambienti politici della Campania.

“Ciao Marco Pannella. Oggi l’Italia perde un grandioso combattente, protagonista indiscusso di battaglie civili”. Così, su Twitter, il presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro, che esprime “cordoglio e vicinanza ai suoi cari e al Partito Radicale”.

“Oggi ci lascia Marco Pannella, un grande uomo, una persona perbene, un precursore, un visionario che ha dedicato la sua vita a tante battaglie di civiltà”- dice invece in una nota Tommaso Malerba, capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale della Campania esprimendo “vicinanza ai suoi cari e al Partito Radicale”. “Ha sempre lottato per gli altri, prima che per se stesso – spiega – Soprattutto in difesa dei diritti civili”. “Ha sempre mostrato da leader politico di avere grande coraggio contribuendo in tempi difficili ad abbattere la partitocrazia che paralizzava Napoli e la Campania – conclude Malerba – battendosi in difesa dei suoi ideali e portando avanti la democrazia diretta tramite i referendum”.

Queste,infine, le parole di Assunta Tartaglione, segretario regionale del PD sui social network:

“Le diversità che hanno caratterizzato le nostre esperienze politiche lasciano intatta la stima per l’uomo e per il politico. L’Italia perde un esempio di impegno civile, un simbolo delle battaglie per la libertà e il rispetto dei più deboli, in primis i detenuti. Grazie #Marco Pannella”.