Mugnano, nasce il progetto “In tutte le lingue del mondo, Una scuola a colori”

Mugnano, nasce il progetto “In tutte le lingue del mondo, Una scuola a colori”

La manifestazione vedrà gli alunni delle varie classi mettere in scena i costumi e le tradizioni di cinque paesi diversi: Italia, Stati Uniti, Mauritius, Argentina e Perù


MUGNANO – “In tutte le lingue del mondo – Una scuola a colori”, questo il nome del progetto dell’ Istituto scolastico “Maria Agostina” che verrà presentato sabato mattina allo stadio comunale. La manifestazione vedrà gli alunni delle varie classi mettere in scena i costumi e le tradizioni di cinque paesi diversi: Italia, Stati Uniti, Mauritius, Argentina e Perù. “Con questo progetto abbiamo voluto sottolineare i valori dell’uguaglianza, del rispetto e l’accettazione del diverso – spiega Luigi Ceparano, coordinatore scolastico della Maria Agostina – E’ importate che si faccia capire ai bambini che siamo tutti uguali e abbiamo gli stessi diritti”. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio dell’Ente. “Come amministrazione non mancheremo a questa bella iniziativa che vuole sottolineare la bellezza della diversità – spiega il sindaco Luigi Sarnataro – Invito tutti i cittadini a partecipare. Restando in tema sempre allo stadio, sabato pomeriggio, ci sarà anche l’ultima partita di campionato dell’Afro Napoli United, importante esempio di integrazione. Non dobbiamo mai dimenticare, anzi dobbiamo sottolinearlo sempre più spesso, che le differenze sono una ricchezza e una risorsa”.