Paura a Giugliano: pitbull aggredisce tre donne ferendone gravemente una

Paura a Giugliano: pitbull aggredisce tre donne ferendone gravemente una

E’accaduto dopo dopo le 12 di stamane in via degli Innamorati. La peggio è spettata ad una ragazza 25enne, sottoposta ad un delicato intervento


GIUGLIANO – Un pitbull ha azzannato e ferito due donne in via Innamorati, a Giugliano. L’episodio è accaduto oggi intorno a mezzogiorno nel giardino di una villetta dove il cane vive. L’animale, di proprietà della 50enne titolare dell’abitazione, ha tentato di bloccare l’animale che ha addentato, alle braccia e alle gambe, sia la figlia 17enne che l’amica 25enne che era andata a farle visita.

La madre della 17enne, una 50enne proprietaria dell’animale, ha tentato di bloccare la ferocia del cane restando ferita lievemente anche lei alle braccia. E’stato necessario l’intervento di quattro persone che poi sono riuscite a legarlo al guinzaglio. Le due donne ferite sono state trasportate all’ospedale San Giuliano di Giugliano dove la ragazza più grave, la 25enne, è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico d’urgenza ad una gamba, i medici le hanno apposto diversi punti di sutura a diverse parti del corpo e dovrà restare in ospedale per quaranta giorni. La cinquantenne, proprietaria dell’immobile e del cane,ha riportato diverse ferite non gravi ed è stata dimessa con una prognosi di sette giorni. Sul posto sono arrivati gli agenti del Commissariato di Giugliano, diretti da Pasquale Trocino, ed i medici dell’Asl Napoli2 Nord che hanno sequestrato il pitbull per rituali controlli. Per i genitori della 17enne, proprietari dell’animale, è scattata una denuncia per lesioni gravi ed omesso controllo.

Fonte: ilmattino.it