Perseguitava la ex moglie: 43enne arrestato per stalking

Perseguitava la ex moglie: 43enne arrestato per stalking

L’uomo non si era arreso alla fine della loro relazione. Minacce e persecuzioni andavano avanti da maggio 2015


NAPOLI – I carabinieri della stazione di Fuorigrotta hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip di Napoli per atti persecutori a carico di un 43enne di via Romolo e Remo già noto alle forze dell’ordine.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso sulla base di risultanze investigative dell’arma dopo denunce sporte dalla  moglie 36enne dell’uomo.
I carabinieri hanno documentato che dal termine della loro relazione sentimentale a maggio 2015  il 43enne aveva preso a molestare, insultare e minacciare di morte (verbalmente per telefono) la vittima.

Da novembre scorso, inoltre, aveva cercato ripetutamente degli incontri con la donna minacciandola di morte a ogni rifiuto e pedinandola per controllarne gli spostamenti, tanto da costringerla ad evitare spesso di uscire di casa per il timore di incontrarlo.