Piu Europa, a Marano partono i lavori: finanziamento da oltre 700mila euro

Piu Europa, a Marano partono i lavori: finanziamento da oltre 700mila euro

Gli interventi inizieranno il 19 maggio e riguardano via Casalanno, piazza Plebiscito, corso Vittorio Emanuele e slargo Arbusto


MARANO – E’ stato approvato in giunta nei giorni scorsi il progetto esecutivo dei lavori di qualificazione in via Casalanno, piazza Plebiscito, corso Vittorio Emanuele e slargo arbusto a Marano che rientrano nel programma Piu Europa.

“L’azione complessiva che abbiamo programmato – spiega l’assessore delegato Gennaro Testa – è funzionale alla realizzazione di interventi integrati di sviluppo urbano per migliorare le funzioni urbane superiori e assicurare condizioni di sviluppo sostenibile, sociale ed economico, delle città come Marano”.

I lavori, che inizieranno il prossimo 19 maggio, saranno portati a termine, da cronoprogramma, entro 210 giorni. L’investimento previsto è di 720mila euro. L’intervento prevede la riqualificazione degli assi viari attraverso la sistemazione totale della sede stradale e dei marciapiedi, compresi interventi relativi ai sottoservizi aerei ed all’impianto di illuminazione.

“L’obiettivo – aggiunge il sindaco Angelo Liccardo – è finalizzato a programmare uno sviluppo urbano sostenibile che possa consentire all’antico e storico nucleo urbano della città di Marano di distaccarsi dall’immagine di periferia napoletana e riaffermare la sua valenza di città”.