Qualiano, alunni della Di Giacomo ospiti alla base Nato

Qualiano, alunni della Di Giacomo ospiti alla base Nato

La dirigente Carandente: “Un grazie particolare al sindaco De Luca che ci ha offerto questa opportunità”


QUALIANO – 45 alunni delle classi terza insieme a quattro docenti accompagnatori, hanno trascorso una intera mattinata nella base del Comando Allied Joint Force Naples di Lago Patria. La visita fa parte di  un’iniziativa tesa a migliorare le relazioni positive tra la base NATO e la comunità e le istituzioni locali da tempo instaurate con il Comune di Qualiano.

“Quando per la prima volta ho visitato la Base Nato, ed ho avuto la possibilità di iniziare a stabilire rapporti, ho chiesto al Comandante la possibilità di invitare le scuole locali a visitare il quartier generale. Oggi quella richiesta è diventata una realtà ed gli alunni della scuola Media “Di Giacomo” hanno avuto questa opportunità”. – ha sottolineato il  sindaco De Luca.

La delegazione di allievi e il vicario Treccagnoli ed il  team docente  composto dai professori Rosario Prencipe, Roberto Mallardo e Rosalia Di Domenico sono stati accolti dai militari ed hanno potuto visitare la Base Nato avendo la possibilità di conoscere anche chi, in quella cittadella a pochi chilometri da Qualiano,  vi lavora ogni giorno.

“Un particolare ringraziamento al sindaco De Luca, che ci offerto la possibilità di visitare un luogo che vuole aprirsi al territorio. La  conoscenza di ciò che offre il territorio è fortemente formativo per gli alunni e ne costituisce un aspetto dell’orientamento nelle scelte del loro futuro”, ricorda la dirigente Angela Carandente.

La visita si è conclusa con uno scambio di doni. La scuola Media “Di Giacomo”, ha donato al Generale, in rappresentanza della Base Nato, la targa della scuola, mentre il crest della Nato, con l’effige del leone, che rappresenta la forza, ed il libro la  sapienza è  stato donato alla scuola di Qualiano e campeggia in presidenza.