Svolta storica per la Terra dei Fuochi: rimosse le prime ecoballe da Taverna del Re

Svolta storica per la Terra dei Fuochi: rimosse le prime ecoballe da Taverna del Re

La cerimonia si è svolta alla presenza del governatore De Luca che ha annunciato il piano per lo smaltimento dei rifiuti e la ricollocazione dei lavoratori


TAVERNA DEL RE – Una data storica per la Terra dei Fuochi e per tutta la Campania: oggi, alla presenza del governatore Vincenzo De Luca, è iniziato il piano per la rimozione delle ecoballe dal sito di Taverna del Re.

Il governatore ha anche spiegato il piano di smaltimento che ancora non è entrato nel vivo, visto che mancano le autorizzazioni delle nazioni straniere che accoglieranno le ecoballe campane.

Durante la conferenza stampa c’è stato anche spazio per valutare la ricollocazione dei lavoratori del sito di stoccaggio. A questo proposito una delegazione dei dipendenti del Consorzio unico di bacino era presente all’esterno del sito per rivendicare i 43 mesi di stipendio arretrati.

A breve, tramite la nostra testata, sarà possibile vedere il video della storica rimozione della prima ecoballa, un’intervista al sindaco di Giugliano Antonio Poziello e la conferenza stampa integrale del governatore De Luca.