Ballottaggi, urne chiuse: dati sull’affluenza e i primi exit-poll. DeMa in vantaggio

Ballottaggi, urne chiuse: dati sull’affluenza e i primi exit-poll. DeMa in vantaggio

Affluenza bassa. Le prime proiezioni danno il sindaco uscente in netto vantaggio


NAPOLI – Seggi chiusi in Campania per 14 comuni che sono andati al ballottaggio. Tassi di affluenza molto bassi con dati che hanno rispettato il trend negativo del primo turno. I primi exit-poll danno De Magistris in netto vantaggio su Gianni Lettieri: i dati parlano di un 65% di voti a favore del sindaco uscente.

Provincia di Napoli. Affluenza molto bassa Napoli, il capoluogo si attesta al 35%. Casoria si conferma il dato più basso di tutta la provicia e si ferma solo al 34%. I dati sull’affluenza degli altri comuni in provincia di Napoli: Gragnano 53%, Volla 47%, Vico Equense 67%, Poggiomarino 64%, Castellammare 37% e Frattaminore 58%.

Provincia di Caserta. Anche nel capoluogo casertano i dati sono molto bassi, ha votato appena il 36%. Aversa ha visto crollare il dato rispetto al primo turno e si ferma al 48%. Si votava anche a Sessa Aurunca dove ha votato il 54% e a Marcianise dove si è registrato il dato più alto: 63%.

Si votava anche a Benevento dove ha votato il 58% e a Battipaglia, dove ha votato il 57%.