Carla Caiazzo, la ragazza cui l’ex compagno diede fuoco: “Ringrazio Dio e la mia famiglia”

Carla Caiazzo, la ragazza cui l’ex compagno diede fuoco: “Ringrazio Dio e la mia famiglia”

La donna 38enne ha espresso parole di ringraziamento sul social network Facebook


POZZUOLI – Carla sta meglio. La ragazza incinta di otto mesi e bruciata dall’ex compagno a Pozzuoli è tornata a casa sua, la vicenda che ha avuto grande ribalta e scosso l’opinione pubblica volge verso un lieto fine.

Lo ha comunicato la stessa donna attraverso il suo profilo facebook, questo il testo del suo post:

“Ringrazio Dio per avermi ridato la vita, la mia famiglia che mi ha supportato amorevolmente…e tutte le persone che mi hanno mostrato una grandissima solidarietà, da tutta l’Italia…. (p.s.: eh già sono ancora qua)…Grazie”.