Colpo al contrabbando: 6 tonnellate di sigarette nascoste nel doppio fondo di un tir

Colpo al contrabbando: 6 tonnellate di sigarette nascoste nel doppio fondo di un tir

Il veicolo, proveniente dalla Grecia, è stato seguito dal suo arrivo al porto di Brindisi fino ad un magazzino a Capua. La merce sequestrata aveva un valore di oltre 1mln di euro


CAMPANIA – Ennesimo colpo durissimo inferto dal Nucleo di Polizia Tributaria di Napoli alle organizzazioni criminali dedite in Campania alla contrabbando delle sigarette.

Sequestrato un carico di oltre 6 tonnellate, abilmente occultato all’interno di un autoarticolato con targa rumena condotto da un cittadino di origini moldave. In particolare, le pattuglie operanti, insospettite dall’anomalo comportamento alla guida tenuto dall’autista, fermato nei pressi di alcuni capannoni industriali ubicati nel comune di Capua.

Dopo aver rimosso sei bancali di filtri acetati, con il cosiddetto “carico di copertura”, sono state trovate le sigarette. L’automezzo si era imbarcato su un traghetto proveniente dalla Grecia e, dopo essere approdato al porto di Brindisi, aveva raggiunto il territorio campano, dove sarebbe dovuta avvenire la consegna finale della merce illecita.

Le sigarette sequestrate, tutte riconducibili alla tipologia “cheap white”, avevano la marca “MARK 1” e risultavano prodotte da un’azienda tedesca. Il valore del prodotto sequestrato è stato stimato in circa 1 milione e 300 mila euro, con una conseguente evasione di imposta pari a oltre 1 milione di euro.

(fonte Il Mattino)