Elezioni amministrative, arrivano i primi dati dal Ministero: flop a Napoli

Elezioni amministrative, arrivano i primi dati dal Ministero: flop a Napoli

Le percentuali si attestano intorno al 20%, in linea con la tendenza nazionale. Flop a Napoli con il 15,20%, va meglio in provincia con dati tra il 18 e il 20%. Dati più alti in provincia di Caserta. Anche a Salerno percentuali basse


CAMPANIA – Arrivano i primi dati delle ore 12.00 sull’affluenza per le elezioni amministrative 2016. Si vota in molti comuni della Campania e in quattro dei cinque capoluoghi regionali, escluso solo Avellino.

A livello regionale l’affluenza si è attestata su percentuali incoraggianti, intorno al 20%. In provincia di Napoli i dati si tengono in linea con quelli regionali. Flop per la città di Napoli dove ha votato solo il 15,20%, peggior dato tra i capoluoghi. Villaricca invece si attesta al 18,50%, a Castellammare ha votato il 19,69%, si tiene molto bassa invece Casoria con il 15,35. Per il momento Frattaminore è il comune con l’affluenza maggiore con 24,65%.

Dati leggermente più alti per la provincia casertana: ad Aversa e Caserta si è arrivati al 21,07%, mentre a Parete al 22,70%.

Flop a Salerno, nell’ex città di De Luca ha votato solo il 16,23%. Dati più alti per Benevento dove l’affluenza si è attestata al 24,7%.

SEGUONO AGGIORNAMENTI