Inseguito e picchiato per rubargli il motorino: 16enne finisce in ospedale

Inseguito e picchiato per rubargli il motorino: 16enne finisce in ospedale

Il ragazzo, oltre a diversi traumi facciali, ha riportato una grave ferita all’occhio. Sull’accaduto indaga la Polizia


NAPOLI – Brutta avventura per un ragazzo di 16 anni a via Epomeo, nel quartiere Fuorigrotta. Intorno alle 18.30 di ieri, mentre era a bordo del suo motorino, è stato inseguito e brutalmente picchiato da un gruppo di coetanei, anche loro a bordo di scooter, che alla fine del pestaggio gli hanno anche sottratto il mezzo sul quale viaggiava.

Il giovane è stato accompagnato all’ospedale San Paolo dalla madre: all’arrivo al pronto soccorso presentava diversi traumi facciali e una ferita all’occhio. Per questo motivo è stato poi trasferito al Cardarelli per specifiche cure oculistiche.

La madre però ha fatto scattare la denuncia: “Sappiamo chi è stato e diremo tutto alla Polizia”, ha detto la donna. Le sue parole hanno messo in moto le indagini degli agenti della squadra mobile che stanno procedendo all’identificazione della gang di giovani rapinatori.