Movida notturna, controllati oltre 50 autoveicoli: numerose denunce

Movida notturna, controllati oltre 50 autoveicoli: numerose denunce

Denunciato in stato di libertà un 32enne napoletano che ha investito un uomo. La vittima, ricoverata in ospedale, non è in pericolo di vita


CASERTA – Nel corso dell’ultimo fine settimana i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, unitamente a personale delle stazioni dipendenti, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dei fenomeni correlati alla c.d. “movida notturna”, hanno proceduto al controllo di 50 autoveicoli, identificando 80 utenti della strada ed effettuando prove etilometriche.

Nel corso del particolare servizio sono state elevate numerose sanzioni per violazioni al c.d.s., e deferito, in stato di libertà, un ventiduenne di Casagiove (CE) che, a bordo della sua autovettura,  nel percorrere via San Leucio, ha investito un trentunenne di Caserta che percorreva a piedi la citata strada sul margine destro. Il deferito si è prontamente fermato allertando soccorsi. Il malcapitato, invece, non versa in pericolo di vita e, al momento, risulta in osservazione presso l’Ospedale Civile di Caserta. I rilievi del caso sono stati effettuati da personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Caserta.

Inoltre è stata elevata una sanzione di Euro 771 a un trentaduenne del napoletano sorpreso nell’esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatore.

Infine, i militari dell’Arma, hanno deferito per detenzione ai fini personali di sostanze stupefacenti, un ventenne di Alvignano (CE), trovato in possesso di marijuana.