Pirata della strada investe uno scooter e scappa senza prestare soccorso

Pirata della strada investe uno scooter e scappa senza prestare soccorso

Il centauro è rimasto gravemente ferito ma ora è fuori pericolo. Il proprietario dell’auto è stato individuato e denunciato


AFRAGOLA – Ha prima investito uno scooter, poi pur avendo visto a terra sanguinante il centauro è scappato e ha fatto perdere le sue tracce. È durata circa 24 ore la fuga di S.S., un 34enne di Afragola che sulla strada all’angolo tra via Armando Diaz e via Cinquevie ha investito con la sua Smart un 31enne che viaggiava a bordo di uno scooter Piaggio Free.

L’impatto è stato molto violento e la vittima è rimasta a terra, dove ha perso molto sangue, mentre l’uomo a bordo della Smart ha fatto perdere le proprie tracce. Sul posto sono subito intervenuti i Vigili Urbani che hanno prestato soccorso al centauro chiamando un ambulanza e hanno dato avvio alle indagini. Il ferito è stato trasportato prima all’ospedale di Frattamaggiore e poi al Cardarelli: le sue condizioni non sono gravi ma è costantemente monitorato per evitare peggioramenti.

Il “pirata” della strada è stato braccato dalle indagini dei caschi bianchi. Gli investigatori grazie ai rilievi e a qualche testimonianza, hanno individuato il proprietario della Smart. L’uomo, contattato telefonicamente, ha ammesso la sua responsabilità ed è stato trasportato in caserma per le formalità di rito: è stato denunciato per omissione di soccorso e guida pericolosa.

Entrambi i veicoli sono privi di copertura assicurativa e dunque ad entrambe le persone coinvolte sono state comminate sanzioni per migliaia di euro. Vista l’assenza di polizze, il problema maggiore sarà arrivare al risarcimento del danno.