Sant’Antimo. Arrestati fratelli pusher: spacciavano nella villa comunale

Sant’Antimo. Arrestati fratelli pusher: spacciavano nella villa comunale

Avevano addosso 13 stecche di hashish, una bustina di marijuana e 40 euro in contante


SANT’ANTIMO – Antonio e Giuseppe Dell’Omo, 2 fratelli di 22 e 21 anni, entrambi di Sant’Antimo e già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai carabinieri della locale tenenza per detenzione e spaccio di stupefacenti.

I carabinieri li hanno osservati mentre in via Roma,  all’altezza della villa comunale, davano vita ad attività di spaccio e sono intervenuti bloccandoli e sottoponendoli a perquisizione: avevano addosso 13 stecche di hashish, una bustina di marijuana e 40 euro in contante. I 2 sono ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.