Colpo grosso ad Arezzo: vigilantes napoletano scappa con 4,5 milioni di euro in lingotti d’oro

Colpo grosso ad Arezzo: vigilantes napoletano scappa con 4,5 milioni di euro in lingotti d’oro

Non si hanno più sue notizie dalle 17,30 di ieri: scattata la caccia all’uomo


NAPOLI – Il colpo di una vita, è quello messo a segno da un vigilantes napoletano di 60 anni ad Arezzo, precisamente nel comune di Civitella di Valdichiana. L’uomo era da tempo residente nel comune toscano e lavorava da molti anni con la società di vigilanza aretina.

Ieri sera intorno alle 17.30, alla fine del consueto giro di aziende, il 60enne napoletano è scomparso con centinaia di lingotti d’oro per un valore complessivo di 4 milioni e mezzo di euro.

Il furgone è stato ritrovato poco dopo ma dell’oro e dell’uomo nessuna traccia. Sul caso resta il massimo riserbo e non si è esclusa alcuna ipotesi: resta ancora valida la pista che potrebbe vedere il 60enne come vittima di un rapimento e vittima di una rapina. Al momento però non ci sono elementi che confermino quest’ultima ipotesi.