Granata inesplosa ritrovata a Melito, nel feudo degli Amato-Pagano. Sul posto gli artificieri

Granata inesplosa ritrovata a Melito, nel feudo degli Amato-Pagano. Sul posto gli artificieri

L’ordigno si trovava in via Madrid. Diverse le ipotesi


MELITO – Granata inesplosa ritrovata a Melito di Napoli. I carabinieri, dopo una segnalazione, hanno rinvenuto l’ordigno in via Lisbona, nei pressi del rione 219 di via Madrid, dove si trova anche la nuova isola ecologica. Anche la Polizia Municipale è giunta sul posto mentre stanno sopraggiungendo in questi minuti gli artificieri. La bomba è stata ritrovata nel primo pomeriggio di oggi e non è noto da quanto tempo fosse sul posto. I cosiddetti “scissionisti”, il nucleo camorristico nato dagli esponenti degli Amato-Pagano, separatisi dai Di Lauro nell’ambito della faida di Scampia, sono ritenuti i boss della piazza di spaccio della zona. Probabile che l’ordigno sia stato lasciato in strada da chi, per evitare di finire nei guai, ha preferito liberarsene all’arrivo dei carabinieri.