Marano, aveva pistole e proiettili con sè: perquisito, è stato arrestato dai carabinieri

Marano, aveva pistole e proiettili con sè: perquisito, è stato arrestato dai carabinieri

L’operazione a cura dei carabinieri di Marcianise


MARANO DI NAPOLI – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), nella mattinata odierna, a Marano di Napoli (NA), hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione e porto abusivo di armi e ricettazione, di Giovanni di Somma, classe 1958, del luogo. Nella circostanza, i militari dell’Arma nel corso della perquisizione effettuata a carico dell’uomo, hanno rinvenuto una pistola beretta calibro 6.35 e 16 proiettili, nonché di una pistola “scenica” calibro 8 a salve con relativo munizionamento. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale (NA).