Paura in provincia di Napoli: turista di 7 anni cade battendo la testa

Paura in provincia di Napoli: turista di 7 anni cade battendo la testa

E’ accaduto durante una visita assieme ai genitori nella domus di “Loreius Tiburtinus”, a Pompei. Nulla di grave per il piccolo


POMPEI –  Escoriazioni al volto e alle braccia guaribili in 7 giorni. Questo il bilancio, fortunatamente non drammatico, dell’incidente occorso ad un bambino britannico di 7 anni in visita, con i genitori, alla domus di “Loreius Tiburtinus”, a Pompei. Come riporta il mattino.it, il piccolo sarebbe stato incuriosito dall’euripus – il canale a forma di T che attraversa tutto il giardino della domus di Loreius Tiburtinus conosciuta anche con il nome della casa di Ottavio Quartione – e si sarebbe sporto troppo, per vedere cosa ci fosse sul fondo, perdendo l’equilibrio. La famiglia non ha voluto presentare alcuna denuncia dichiarando ai carabinieri – che hanno ascoltato i testimoni per accertare eventuali responsabilità – che si è trattato di “una caduta accidentale”. Le cure immediate sono state fornite dall’ospedale Santobono Pausillipon di Napoli.