Cadono calcinacci sulle auto parcheggiate: traffico in tilt a Napoli

Cadono calcinacci sulle auto parcheggiate: traffico in tilt a Napoli

E’ accaduto nel sottopassaggio del Centro Direzionale. Il passaggio delle auto è stato deviato in altre direzioni, verifiche in corso da parte della Protezione Civile


Roma via marsala caos bus e pullman - fotografo: Benvegnù - guaitoli - lannutti

NAPOLI – Allarme traffico a Napoli, al Centro Direzionale. Ieri pomeriggio, infatti, sono caduti calcinacci dal sottopasso che hanno danneggiato lievemente due auto parcheggiate. A causa della caduta si è generato un caos, che dura ancora adesso, dovuto al traffico in quanto la zona è stata transennata da polizia locale e protezione civile. Prontamente sono stati chiusi  i varchi di accesso al sottopasso. «La Protezione Civile – ha spiegato il comandante della polizia locale Ciro Esposito a ilmattino.it – sta effettuando le verifiche strutturali. Al momento il passaggio ai veicoli è consentito solo nell’area circostante il Centro direzionale. I nostri uomini sono sul posto per regolare il traffico. Stiamo lavorando per riportare la situazione alla normalità nel più breve tempo possibile». Problemi per il traffico veicolare anche  all’uscita della Tangenziale del corso Malta, dove era presente il  varco per il sottopasso sbarrato.

Il cedimento era avvenuto ieri pomeriggio dall’infradosso all’altezza dell’isola B1. Al momento il sottopasso è ancora chiuso per consentire ai tecnici del Comune di effettuare le verifiche del caso. Le auto  provenienti dall’uscita della Tangenziale di corso Malta sono state dirottate verso via Poggioreale. Risultano ancora chiusi i sottopassi in corrispondenza delle isole A,B,C, che sono raggiungibili solo dalle isole F e G. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia locale dell’Uo Poggioreale e dell’Uo Palazzo di Giustizia.