Evasione dai domiciliari e stalking, due arresti nella notte sul litorale per i carabinieri di Giugliano

Evasione dai domiciliari e stalking, due arresti nella notte sul litorale per i carabinieri di Giugliano

Durante l’operazione a contrasto delle stragi del sabato sera multe per guida senza patente e sotto l’effetto di alcol


GIUGLIANO – Servizio di contrasto alle stragi del sabato sera, i carabinieri della compagnia di Giugliano durante la scorsa notte hanno arrestato due persone lungo la fascia costiera. Si tratta del pregiudicato Demis Iaccarino, nato a Cosenza l’8 settembre 1994 e residente a Pozzuoli ma di fatto domiciliato presso la caritas “sacra famiglia” di via Staffetta a Giugliano, per evasione degli arresti domiciliari cui era sottoposto per maltrattamenti in famiglia, e di Umberto Fiorillo, nato a Napoli il 10 novembre 1982, residente a Villaricca in via della Libertà e anch’egli pregiudicato, a seguito di una denuncia per stalking presentata dalla moglia, per il quale il tribunale di Napoli ha sospeso la misura alternativa della semilibertà.

Iaccarino è stato nuovamente riportato ai domiciliari in attesa del processo che avverrà per rito direttissimo, mentre Fiorillo è finito a Poggioreale.

Sempre nel corso della stessa operazione i carabinieri hanno deferito in stato di libertà quattro persone sorprese alla guida con tasso alcolemico superiore ai limiti previsti dalla legge, inoltre sono state elevate sei multe per guida in stato di ebbrezza e otto per guida senza patente.