Giugliano, perseguitava la moglie nel condominio dove s’era trasferita: arrestato per stalking

Giugliano, perseguitava la moglie nel condominio dove s’era trasferita: arrestato per stalking

Per non essere scoperto aveva anche staccato i cavi dell’illuminazione


GIUGLIANO – Aveva staccato i cavi dell’illuminazione per raggiungere il palazzo si era trasferita la moglie. E’ accaduto a Giugliano dove un uomo di 26 anni è stato individuato ed arrestato  dagli agenti del commissariato di polizia di Giugliano, diretto dal primo dirigente Pasquale Trocino, che nei giorni scorsi hanno raccolto la denuncia della giovane donna che era ormai stanca delle continue molestie subìte. Secondo gli investigatori, l’uomo aveva assunto ormai da tempo, nei confronti della donna, un atteggiamento violento, fatto di umiliazioni anche in pubblico, e dinanzi alla figlia di pochi anni.

Fonte: ilmattino.it