Napoli, follia sul treno: 30enne accoltella un uomo alla guancia. Arrestato dai carabinieri

Napoli, follia sul treno: 30enne accoltella un uomo alla guancia. Arrestato dai carabinieri

L’aggressore era positivo al test tossicologico. La vittima aveva cercato di calmarlo


NAPOLI – Follia sulla metropolitana di Napoli, linea 2. Ieri sera, all’altezza di Gianturco, intorno alle 20:30, un uomo di circa 30 anni, proveniente dall’Est Europa, è salito sul treno Caserta-Napoli alla fermata di Casalnuovo in evidente stato di alterazione. L’uomo ha cominciato a spingere gli altri passeggeri e ad inveire contro di loro finchè, quando il convoglio è arrivato nei pressi della fermata di Gianturco, ha accoltellato un 47enne napoletano. La vittima è stata trasportata all’ospedale Loreto Mare ed ha ricevuto una prognosi di 10 giorni. Il malcapitato aveva cercato di calmare l’esagitato che, per tutta risposta, gli ha inflitto una coltellata alla guancia. Il treno è stato poi fermato a Gianturco dopo l’allarme diffuso.L’aggressore è fuggito alla Polfer ma è stato raggiunto dai carabinieri della Compagnia Poggioreale che lo hanno interrogato. Il soggetto è risultato positivo all’esame tossicologico.