Qualiano, al via le domande per il contributo SIA

Qualiano, al via le domande per il contributo SIA

Sul sito dell’Ente è possibile reperire i modelli di domanda per la misura di aiuto erogata dall’Inps e destinata alle famiglie in condizioni economiche disagiate


reddito di cittadinanza qualiano

QUALIANO –  Al via le domande per l’inclusione attiva (SIA), ovvero il sussidio economico, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e destinato alle famiglie in condizione economiche disagiate mediante l’adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa.

“Per evitare sprechi di lavoro è  bene ricordare a coloro, che hanno intenzione di presentare richiesta, di vagliare se sussistono o meno tutte le condizioni necessarie all’erogazione del contributo. Come al solito i nostri controlli saranno capillari e ferrei, ma vorremmo evitare di sovraccaricare l’ufficio Politiche Sociali”, invita l’assessore Francesco Odierno.

Per chi fosse interessato basterà recarsi presso il comune di Qualiano, Ufficio Politiche Sociali, al  quale compete inoltrare la documentazione all’Inps dopo la verifica del possesso dei requisiti richiesti. Sul sito internet dell’Ente è possibile reperire i modelli di domanda e tutti i dettagli relativi all’erogazione del contributo elargito dall’Inps e destinato alle famiglie in condizione economiche disagiate.

Destinatari dell’iniziativa di sostegno, sono le famiglie italiane o straniere (il cui capofamiglia sia in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti lungo periodo) che abbiano i seguenti requisiti:

1-Almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata (non prima dei quattro mesi dalla data presunta dal parto e deve essere corredata da documentazione medica rilasciata da struttura). 2-Residenti in Italia da almeno 2 anni (al momento della presentazione della domanda). 3-Indicatore ISEE inferiore o uguale a 3 mila euro. 4-Non beneficiare di altri trattamenti economici rilevanti di natura previdenziale, indennitaria e assistenziale; ovvero il valore complessivo deve essere inferiore a euro 600 mensili. 5- Non beneficiare di strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati (indennità di disoccupazione e assegno di disoccupazione) o della carta acquisti sperimentale. 6- Nessun componente deve possedere autoveicoli immatricolati per la prima volta nei 12 mesi antecedente la domanda oppure autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc immatricolati nei tre anni antecedenti la domanda.

Tutti i  suddetti requisiti sono la condizione fondamentale, per il riconoscimento del beneficio economico concesso bimestralmente ed erogato attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta SIA), rilasciata direttamente dall’INPS. L’importo del beneficio è determinato in base alla numerosità del nucleo familiare e va da un minimo di €.80,00 (1 membro) ad un massimo di €.400,00 (5 o più membri). La domanda potrà essere presentata a partire dal 2 Settembre 2016 mediante compilazione di apposito modulo INPS (scaricabile dal sito http://www.comune.qualiano.na.it/index.php?option=com_content&view=article&id=547:avviso-pubblico-sostegno-per-l-inclusione-attiva-sia&catid=28&Itemid=101)  e consegnata al Protocollo Generale del Comune  di Qualiano.