Sale il bilancio delle vittime nell’agguato di camorra di oggi a Napoli: due morti ed un ferito

Sale il bilancio delle vittime nell’agguato di camorra di oggi a Napoli: due morti ed un ferito

Probabile che vittime e carnefici fossero legati all’ex clan Giuliano di Forcella


NAPOLI – Due morti ed un ferito nell’agguato di oggi a Napoli, in vico delle Nocelle, quartiere Materdei.  Il primo a cadere sotto i colpi d’arma da fuoco è stato Ciro Marfè, 25 anni, mentre Salvatore Esposito, 32 anni, è morto dopo il trasporto all’ospedale Cardarelli. Non è in pericolo di vita invece Pasquale Amodio, 43 anni, rimasto anche lui ferito alla schiena, durante la sparatoria e che ora è ricoverato al Vecchio Pellegrini. Sembra che il commando, e forse anche le vittime, fossero in sella a scooter potenti e intestati a soggetti legati all’ex clan Giuliano di Forcella.

Fonte e foto: ilmattino.it