Scorre sangue nel napoletano: accoltellati due pregiudicati

Scorre sangue nel napoletano: accoltellati due pregiudicati

Salvatore Murolo e Luigi Altomare sono entrambi in prognosi riservata ma non in pericolo di vita


NAPOLI – Due uomini sono stati ricoverati nel pomeriggio di ieri, in due diversi ospedali cittadini, dopo essere stati accoltellati. Si tratta di Salvatore Murolo e Luigi Altomare, rispettivamente ventitré e cinquantasei anni, entrambi pregiudicati. Il primo, arrivato al Pronto Soccorso del Cardarelli, ha riferito di essere stato ferito a seguito  nei pressi del rione Don Guanella. Il giovane ha spiegato ai carabinieri di aver litigato con due ragazzi sconosciuti che erano in sella a una motocicletta e che questi lo avrebbero picchiato e poi accoltellato con diversi fendenti diretti in varie parti del corpo; i militari hanno avviato le indagini e le verifiche per accertare la sua versione.

È stato ricoverato in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita, il secondo uomo che è invece arrivato al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco intorno alle 18.30. Anche per lui i sanitari hanno escluso gravi complicazioni, stabilendo una prognosi di venti giorni. Su questo secondo episodio indagano gli agenti della Polizia di Stato, che hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica del ferimento.