Aveva in casa 17 dosi di hashish ed un coltello per la suddivisione: arrestato

Aveva in casa 17 dosi di hashish ed un coltello per la suddivisione: arrestato

La polizia, sulla base di fonti informative e riscontri investigativi, ha individuato e perquisito l’abitazione del giovane


SAN CIPRIANO D’AVERSA – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato Francesco Pellegrino, ventiseienne di San Cipriano di Aversa, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli uomini del Posto Fisso Operativo di Casapesenna, sulla base di fonti informative e riscontri investigativi, hanno individuato l’abitazione del giovane, già noto alle Forze dell’ordine per precedenti di polizia, procedendo a perquisirla. All’interno della casa i poliziotti hanno rinvenuto 17 stecche di hashish – per un peso complessivo di 24,17 grammi – occultate all’interno del camino della cucina e altrettante bustine di plastica trasparente del tipo abitualmente usato per il confezionamento delle dosi, nonché un coltello utilizzato per la suddivisione della sostanza stupefacente. Inoltre, proseguendo nell’accertamento, gli operatori della Polizia di Stato hanno individuato nell’adiacente immobile di famiglia in stato di abbandono, sempre nella disponibilità di Francesco Pellegrino, 10 piante di marijuana. Il coltello e tutta la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro e Francesco Pellegrino tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Guarda le foto:

unnamed-1 unnamed