Clan Mallardo, processo Grande Malato: resta libero Giuliano Pianese

Clan Mallardo, processo Grande Malato: resta libero Giuliano Pianese

La corte di Cassazione accoglie le istanze della difesa, sentenza innovativa sulla decorrenza dei termini di carcerazione


GIUGLIANO – Pianese Giuliano resta libero. Ieri la Quinta Sezione Penale della Corte di Cassazione si è pronunciata sul ricorso presentato dal PM presso la DDA di Napoli, dottoressa Maria Cristina Ribeira che aveva impugnato l’ordinanza emessa dall’ottava sezione del Tribunale del Riesame, di scarcerazione per decorrenza dei termini di Pianese Giuliano, dando ragione alla difesa sostenuta dagli avvocati Antonio Dell’aquila e Gustavo Pansini.

La Suprema Corte rifacendo proprie le argomentazioni difensive ha definitivamente messo un punto sulla questione giuridica sollevata, con una sentenza che é innovatrice nella interpretazione delle norme che fissano la durata massima della custodia cautelare ed i cui effetti nell’immediato beneficeranno anche gli altri coimputati del Pianese tra cui D’Alterio Vincenzo detto o malat.

Intanto il processo ordinario nato dall’inchiesta Big Sick prosegue. La prossima udienza è fissata per il 21 ottobre prossimo, mentre si aspettano le motivazioni della sentenza emessa per l’esito del Giudizio Abbreviato.