Giugliano al cinema, il giovane regista Gianfranco Antacido in concorso al Napoli Film Festival

Giugliano al cinema, il giovane regista Gianfranco Antacido in concorso al Napoli Film Festival

Il 24enne, regista e sceneggiatore è alla sua prima presentazione. “Il mio intento è quello di farlo girare più che mai tra festival italiani ed europei”


GIUGLIANO – “Una settimana di riprese tra aprile e maggio, si è lavorato sulla produzione del mio primo corto (low budget), con una troupe stupenda ristretta al minimo indispensabile e con dei bellissimi attori ben disposti a sposare questo progetto cinematografico”, queste le parole di Gianfranco Antacido, regista e sceneggiatore giuglianese, dopo la prima proiezione de “E Sfaticat” al cinema Metropolitan per il concorso al NapoliFilmFestival.

Il film è stato realizzato a Giugliano in Campania. I vari set del cortometraggio sono stati diversi appartamenti situati alle spalle della chiesa Madonna delle Grazie, ma anche in giro per la città, dove si notano pizzerie, bar e scuole dell’hinterland giuglianese.

Il 24enne Gianfranco Antacido è alla sua prima proiezione, un cortometraggio che strapperà sicuramente qualche risata, bilanciato con la giusta carica di suspance, un ibrido, tra commedia e azione, arte e thriller.