Giugliano, cartelle pazze al Mercato Ortofrutticolo: il comune chiede canoni già versati

Giugliano, cartelle pazze al Mercato Ortofrutticolo: il comune chiede canoni già versati

Altre polemiche dopo la questione ancora irrisolta della vigilanza notturna nella struttura


GIUGLIANO – Sono rimasti increduli i commissionari che si sono visti recapitare la missiva da parte del comune di Giugliano con la richiesta di pagamento del canone dell’anno 2015. Quel canone, infatti, è stato già versato dagli operatori nei tempi previsti e questa mattina, nelle stanze di corso campano 200, in tanti si sono presentati per chiedere spiegazioni.

Gli impiegati, dopo aver verificato la situazione si sono accorti dell’errore e dovranno ora rieffettuare tutti i conteggi. “Evidentemente, dati i molteplici servizi che offre la struttura il comune aveva ben pensato di farci pagare due volte il canone” – ironizza uno dei commissionari.

Altre polemiche, quindi, dopo quelle per la fine del contratto con la società incaricata di vigilare il MOG di notte per evitare i furti che lo scorso anno si sono verificati in modo costante (LEGGI QUI). Dopo due mesi di servizio la vigilanza armata predisposta dall’amministrazione presso il Mercato Ortofrutticolo di Giugliano è cessata e la struttura si trova ora, ufficialmente, nuovamente alla mercè di vandali e avventori.