Giugliano, è morto Massimo. Fatale l’incidente di ieri a Casacelle

Giugliano, è morto Massimo. Fatale l’incidente di ieri a Casacelle

Troppo gravi le ferite riportate nello scontro di stanotte. Si è spento qualche ora dopo all’ospedale San Giuliano


GIUGLIANOMassimo Sorrentino, il centauro coinvolto nello schianto di ieri sera a via Casacelle, è morto. L’uomo, 50 anni, si è spento poco dopo la mezzanotte all’ospedale di Giugliano. Sono risultate troppo gravi le ferite riportate nello scontro.

L’INCIDENTE DI VIA CASACELLE

Poco dopo le 22, l’uomo a bordo del suo scooter Honda si è schiantato frontalmente con una Lancia Y. Nonostante avesse il caso la situazione è apparsa subito disperata. I primi soccorsi li ha prestati una dottoressa che si trovava di passaggio al momento dell’impatto, poi l’arrivo dei sanitari e la corsa disperata in ospedale.

Il conducente dell’auto, un ragazzo di Giugliano, ora è indagato per omicidio stradale.

Massimo Sorrentino era una persona abbastanza nota in città, la figlia – Jo Sorrentino – ha partecipato alla fase finale dell’ultima edizione di Miss Italia.