Napoli, agente libero dal servizio sventa il furto di un ciclomotore: arrestati in due

Napoli, agente libero dal servizio sventa il furto di un ciclomotore: arrestati in due

Il poliziotto aveva notato movimenti sospetti intorno a veicoli a 2 ruote parcheggiati nella zona


NAPOLI – Nella giornata di ieri un agente di polizia penitenziaria libero dal servizio ha tratto in arresto due soggetti, D.C., classe 1990 e D.V.,  Classe 81. I due individui, a bordo del loro scooter, si aggiravano nei pressi di via Massimo Stanzione (quartiere Vomero) in maniera furtiva, in particolare osservavano i motorini parcheggiati al ciglio della strada. Questo atteggiamento non è passato inosservato agli occhi dell’agente S.Sciarrillo, che, transitando sulla via a bordo del proprio motociclo, notava D.C. scendere del mezzo guidato da D.V. e tentare la manomissione del blocchetto di accensione di una Piaggio Vespa 150 con il chiaro intento di asportarla.  L’agente libero dal servizio non esitava ad intervenire, fermando nell’immediatezza i due soggetti e chiedendo poi l’ausilio tramite 113 alla P.S. Che inviava sul posto il personale del vicino Commissariato Vomero. I due malviventi venivano portati nel locale commissariato per gli adempimenti del caso ed, una volta avvisato il magistrato di turno, verranno sottoposti alla misura della detenzione domiciliare in attesa di essere processati per direttissima nella mattinata successiva. Il motociclo oggetto di furto verrà restituito al legittimo proprietario.