Paura per la moglie di Bassolino: “Io aggredita in strada da una baby-gang”

Paura per la moglie di Bassolino: “Io aggredita in strada da una baby-gang”

La parlamentare Anna Maria Carloni sceglie Facebook per denunciare l’episodio che l’ha vista protagonista


NAPOLI – La parlamentare Anna Maria Carloni, moglie dell’ex presidente regionale Antonio Bassolino, ha postato su Facebook un breve messaggio in cui racconta di essere stata aggredita da una baby gang.

Di seguito riportiamo il testo del post:

Ieri alle 17 circa in piazza della Borsa a Napoli mi sono imbattuta in una cosiddetta baby gang. Ovvero una decina di ragazzini totalmente fuori controllo tra i sette e i 14 anni all’incirca . Sembravano un branco furioso e urlante che avvicinava i passanti al solo scopo di provocare e terrorizzare . Mi sono sentita completamente impotente . Poi dopo essere salita su un taxi ho avvertito un senso di dolore acuto al petto ;ho ripensato o a tutte le iniziative di quest’ultimo anno , alle lotte ,agli impegni presi e strappati al governo per esempio le scuole aperte il pomeriggio … Tutto mi è sembrato terribilmente inadeguato .