Terribile scoperta al parco dei Camaldoli: ritrovato il cadavere di un uomo appeso ad un albero

Terribile scoperta al parco dei Camaldoli: ritrovato il cadavere di un uomo appeso ad un albero

Il corpo aveva le mani legate ed era in avanzato stato di decomposizione


NAPOLI – Agghiacciante scoperta questa mattina all’interno del parco dei Camaldoli a Napoli. Il cadavere di un uomo è stato trovato dai carabinieri poco dopo mezzogiorno.

I militari sono intervenuti dopo la segnalazione avuta da un cittadino. La vittima è stata trovata con le mani legate impiccato a un albero. Il cadavere – secondo quanto riporta da VocediNapoli – è in avanzato stato di decomposizione, a dimostrazione che il decesso non è avvenuto nelle ultime ore.

I militari sono entrati dall’ingresso di via dell’Eremo, trovando il cadavere dell’uomo nella zona inoltrata del parco dei Camaldoli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia Vomero e quelli del reparto investigazioni scientifiche. Indagini in corso a 360 gradi con i militari che non escludono nessuna ipotesi.