Vittime del web, la Regione istituisce un fondo per il pagamento delle spese legali

Vittime del web, la Regione istituisce un fondo per il pagamento delle spese legali

Il fondo potrà essere utilizzato anche per pagare le cure psicologiche delle vittime


NAPOLI – Le ultime vicende di cronaca hanno scosso l’opinione pubblica, accendendo acceso i riflettori su una tematica ancora poco conosciuta e trattata: quella del cyberbullismo. Tanto da indurre il presidente della Regione Campania De Luca ad istituire un fondo per le vittime del web.

L’obiettivo è quello di pagare le spese giudiziarie legate alla cancellazione di contenuti diffusi in rete senza il consenso. La Regione si costituirà anche parte civile a tutela delle vittime.

“Di fronte alle barbarie delle violenze mediatiche che tanti ragazzi subiscono – ha spiegato il presidente De Luca – l’istituzione del fondo intende contribuire alla tutela delle persone e della loro vita privata. Il fondo potrà essere impiegato anche per le spese necessarie alla cura e al sostegno psicologico delle vittime”.