Bancarotta da 1 milione di euro. In manette quattro imprenditori della provincia di Napoli

Bancarotta da 1 milione di euro. In manette quattro imprenditori della provincia di Napoli

Si tratta dei titolari di una ditta di Casandrino. Sequestrati i conti correnti e i beni di altre due società


CASANDRINO – Quattro persone sono state arrestate oggi con l’accusa di bancarotta fraudolenta. Dopo il fallimento della loro società aveva utilizzato 1 milione di euro destinato ai creditori per fondare altre due società.

L’indagine della Guardia di Finanza è nata dal fallimento della ditta “Infotech Logistica Srl” di Casandrino, società operante nel settore farmaceutico nella zona dell’hinterland napoletano. Secondo gli investigatori, il fallimento della società è stato condotto in maniera fraudolenta. Il denaro sarebbe stato riutilizzato poi per fondare altre due ditte operanti nello stesso settore e sottrarre i soldi ai creditori.

Le fiamme gialle hanno messo sotto chiave i conti correnti e i beni delle due nuove aziende. Le quattro persone coinvolte sono ora confinate agli arresti domiciliari.