Calcio e solidarietà all’ASD Villaricca: venerdì al via la prima edizione di #alleniamoilfuturo

Calcio e solidarietà all’ASD Villaricca: venerdì al via la prima edizione di #alleniamoilfuturo

La kermesse solidale ha come fine ultimo la raccolta di fondi per l’Associazione italiana leucemie e linfonodi. Ci sarà un quadrangolare tra i Carabinieri di Giugliano, l’Associazione Carabinieri di Giugliano, i medici della Campania e il Villaricca Calcio. Presente anche il Vescovo Spinillo


VILLARICCA – Il 7 ottobre 2016 a partire dalle ore 17,30 sul campo comunale del Villaricca, sito in c/o Italia n. 330, si terrà la manifestazione di beneficenza ‘#alleniamoilfuturo’, organizzata dalla scuola calcio ASD Villaricca Calcio in collaborazione con la società di trasporti e logistica D’Alterio Group.

La kermesse solidale ha come fine ultimo la raccolta di fondi per l’Associazione italiana leucemie e linfonodi, e la mission da sempre perseguita dal Villaricca Calcio e dalla D’Alterio Group di creare un futuro migliore a tanti giovani di Napoli Nord.

asd-vill2Ad aprire l’evento sarà il vescovo di Aversa Monsignor Angelo Spinillo e subito dopo ci sarà la presentazione del libro ‘Il calcio in una stanza’ del dottor Gino Svanera, il cui ricavato sarà devoluto all’AIL.

Poi si terrà un quadrangolare tra i CC di Giugliano, l’Associazione Carabinieri di Giugliano, i medici della Campania e il Villaricca Calcio.

“Ringraziamo il vescovo Spinillo, il dottor Svanera, i carabinieri ed i medici campani per aver aderito alla nostra iniziativa e per la loro grande disponibilità”. Così il presidente dell’ASD Villaricca Calcio Nicola Tambaro.

“Siamo a Villaricca dal lontano 1969 – aggiunge Tambaro – e da sempre lavoriamo per aiutare tanti giovani e per provare a creare loro una prospettiva di vita diversa. Con la D’Alterio Group stiamo cercando di aiutare il nostro territorio e tanti ragazzi che qui vivono. E noi siamo certi che facendo rete tra associazionismo, chiesa, istituzioni politiche, forze dell’ordine, e tanti professionisti che stanno sposando il nostro progetto #alleniamoilfuturo, veramente riusciremo a creare un futuro migliore”.

“Siamo sicuri che tutti hanno il sogno di far divenire le nostre terre, ‘Terre di cuori’, e crediamo che attraverso il calcio, sport popolare, di aggregazione, di sana disciplina, nonchè veicolo di sensibilizzazione e di aiuto per chi soffre, ci riusciremo. Ma abbiamo bisogno dell’aiuto e della collaborazione di tutti. Si vince giocando di squadra”, conclude Tambaro.