Elezioni per il Consiglio metropolitano: 5 eletti sui 12 candidati dell’area nord

Elezioni per il Consiglio metropolitano: 5 eletti sui 12 candidati dell’area nord

Ventiquattro, in totale, i politici che faranno parte dell’organo. Tra questi 9 con De Magistris, 7 per il PD, 5 per Forza Italia


KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

NAPOLI –  Questi i 24 eletti al Consiglio metropolitano di Napoli, dopo lo spoglio conclusosi poco fa. Nove fanno parte della lista «Con de Magistris»: David Lebro, Salvatore Pace, Francesco Iovino, Elena Coccia, Paolo Tozzi, Carmine Sgambati, Elpidio Capasso, Marco Ponticiello e Domenico Marrazzo.

Sette i consiglieri del Partito Democratico: Giuseppe Jossa, Nicola Pirozzi, Giuseppe Tito, Michele Maddaloni, Giuseppe Cirillo, Alessia Quaglietta e Agostino Pentoriero.

Cinque invece gli eletti per Forza Italia:  Francesco Cascone, Katia Iorio, Rosario Ragosta Felice Di Maiolo ed Antonio Caiazzo,.

Un consigliere, infine, per Napoli Popolare (Raffaele Lettieri), così come per Noi Sud (Vincenzo Carbone) e per il Movimento 5 Stelle (Danilo Roberto Cascone) che fa il suo ingresso per la prima volta in Città metropolitana.

Dall’area nord, dunque, eletti 5 consiglieri sui 12 candidati: Ponticiello, Pentoriero, Pirozzi, Ragosta e Marrazzo. Tra i non eletti, non ce l’hanno fatta invece, per pochissimi voti, Alfonso Sequino (Forza Italia), Diego D’Alterio (PD),  e Raffaele Cacciapuoti (Udc). Le elezioni si sono svolte a Piazza Matteotti, presso la sede della Città Metropolitana, Gli aventi diritto erano 1536 e di questi ha votato il 94 % del totale.