Folla ai funerali di Stefania, uccisa dal marito. Il prete: “ci dia la forza perchè non accada più”

Folla ai funerali di Stefania, uccisa dal marito. Il prete: “ci dia la forza perchè non accada più”

Ieri pomeriggio si è svolta anche una fiaccolata per ricordarla, domani l’interrogatorio dell’assassino


NAPOLI – Dolore e commozione ai funerali di Stefania Formicola, la 28enne uccisa dal marito 2 giorni fa a Sant’Antimo. Le esequie si sono svolte alla Chiesa di Santa Maria della Provvidenza, nel rione Don Guanella. «In questa chiesa Stefania è cresciuta, ha frequentato l’oratorio e ha coltivato il sogno di un futuro sereno e ora ne celebriamo i funerali» ha detto, come riportato da ilmattino.it- il celebrante don Lillo de Rosa, che ha continuato dicendo: «il tuo martirio ci dia la forza di impegnarci per evitare altre tragedie».

Grande la rabbia da parte di amici, parenti e semplici conoscenti della ragazza. Ieri pomeriggio si è svolta anche una fiaccolata per ricordarla mentre per domattina, nel carcere di Poggioreale, è previsto l’interrogatorio del marito omicida, Danilo D’Aponte. La donna viveva dal 2008 a San Marcellino ma era ancora molto conosciuta nella comunità attorno alla Chiesa dove si è svolto il funerale.