Giugliano, protesta dei disoccupati al comune: “Poziello mantenga gli impegni”

Giugliano, protesta dei disoccupati al comune: “Poziello mantenga gli impegni”

Alle ore 10 si terrà il consiglio comunale. I delegati chiedono incontro con il sindaco per discutere la clausola sociale


GIUGLIANO – È in corso in questi minuti una vivace protesta all’ingresso del comune di Giugliano. Sul posto il movimento dei disoccupati chiede al sindaco Poziello di mantenere gli impegni presi questa estate sulla questione della clausola sociale.

14610840_10209617523267097_86475922_n

L’accordo di massima raggiunto nel mese di luglio prevedeva una clausola speciale negli appalti pubblici a committenza comunale, in cui si esplicita che almeno il 50% dei neoassunti debbano essere disoccupati giuglianesi che abbiano finito gli ammortizzatori sociali o che abbiano più di 50 anni.

Il comune al momento è presidiato dalle forze di polizia, anche se la situazione sembra tranquilla. I disoccupati stanno chiedendo in maniera civile di incontrare il sindaco Poziello. Alle ore 10.00 è prevista la convocazione del consiglio comunale.

L’incontro con il sindaco è stato fissato per martedì prossimo alle ore 11.30.