Giugliano, prima unione civile celebrata al Comune: due donne “sposate” dal sindaco

Giugliano, prima unione civile celebrata al Comune: due donne “sposate” dal sindaco

Antonio Poziello ha unito civilmente due donne di 40 e 56 anni: giornata storica per Giugliano


GIUGLIANO – E’ stata celebrata questo pomeriggio la prima unione civile della storia del comune di Giugliano. Il sindaco Antonio Poziello ha “sposato”, due donne entrambe residenti a Giugliano anche se non originarie della terza città della Campania. Emozionati il sindaco e le due donne che hanno 40 e 56 anni, alla fine della cerimonia si sono detti tutti soddisfatti.

L’unione delle due donne, possibile grazie alla Legge Cirinnà, dal nome della parlamentare del Pd, prima firmataria del decreto legge sulle unioni civili, rappresenta senz’altro un momento storico per la città.