Licola Mare, la Guardia di Finanza interrompe una festa abusiva in un noto lido: sequestri e sanzioni

Licola Mare, la Guardia di Finanza interrompe una festa abusiva in un noto lido: sequestri e sanzioni

L’evento, con oltre 400 persone presenti, era stato organizzato senza alcuna autorizzazione e senza rispettare le norme di sicurezza


LICOLA MARE – Lavoratori a nero e festa abusiva organizzata, con tanto di drink e biglietti, con oltre 400 persone. Il tutto senza alcuna autorizzazione. Questi i motivi che hanno portato, nel corso della notte scorsa, al sequestro di una struttura in via Sibilla, a Licola, adibita abusivamente a discoteca. Il provvedimento, che ha portato anche all’interruzione di un party, è stato attuato dalla guardia di finanza, come riportato da cronacaflegrea.it. La struttura è ampia circa 600 metri quadrati, spazio sequestrato assieme ad attrezzature musicali e diversi arredi.