Napoli, 14enne ferito alla testa all’uscita della scuola

Napoli, 14enne ferito alla testa all’uscita della scuola

Precedenti screzi tra i due ragazzini forse all’origine dell’episodio


NAPOLI – E’ stato colpito alla testa all’uscita di scuola. Un 14enne- come riporta ilmattino.it- è stato ferito da un compagno del suo stesso istituto superiore, nei pressi di piazza Nazionale intorno alle 12.00 di oggi, quando in mezzo alla folla di ragazzini che si riversavano in strada a fine lezione, la vittima è stata ferita all’altezza della tempia e di uno zigomo.

Folti gruppetti di studenti stavano facendo ritorno a casa e si trovavano a pochi passi dall’ingresso del liceo quando è avvenuta l’aggressione, probabilmente dovuta a precedenti screzi tra i due ragazzini. ‘Ho sentito colpirmi da dietro con un oggetto appuntito- ha detto il 14enne ai soccorritori- e alcuni mi hanno riferito che era una chiave inglese, altri non hanno capito cosa avesse in mano’.

La vittima ha cominciato a sanguinare e molti ragazzini, tra cui l’aggressore, sono fuggiti mentre i suoi amici hanno chiamato l’ambulanza che ha fornito un primo soccorso al ragazzino prima di trasferirlo in ospedale.