Napoli, cerca di sfuggire all’arresto ingerendo ovuli di droga: manette per un 30enne

Napoli, cerca di sfuggire all’arresto ingerendo ovuli di droga: manette per un 30enne

L’uomo, prima condotto all’ospedale per espellere le dosi, poi in carcere, risponderà di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente


NAPOLI – Un 30enne del Camerun, Moise Bikai ,nella mattinata di ieri, è stato arrestato dagli agenti della sezione “Volanti” dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, perché sorpreso a spacciare droga. I poliziotti, nel transitare in Via Firenze, hanno notato l’uomo mentre cedeva una dose di droga, sotto forma di ovulo, ad un’occasionale acquirente. Gli agenti sono prontamente intervenuti per bloccare lo spacciatore che, pur di eludere l’arresto, ingeriva le restanti dosi. L’uomo, condotto dapprima all’ospedale San Giovanni Bosco, ove sono stati recuperati 4 ovuli di eroina e 5 dosi di hashish, è stato arrestato dai poliziotti, perché responsabile del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.