Napoli, una bomba a mano e droga trovate in un’edicola votiva

Napoli, una bomba a mano e droga trovate in un’edicola votiva

La scoperta ad opera dei carabinieri. Arrestate anche due persone in possesso di oltre mezzo chilo di hashish


NAPOLI – Sacro e profano, anzi ad essere più precisi, sacro e criminalità, si mescolano spesso a Napoli. Un simulacro di bomba a mano, insieme a 37 grammi di hashish e 45 di marijuana sono stati infatti trovati nascosti in un’edicola votiva, come riportato da ilmattino.it. È quanto hanno scoperto i carabinieri di Napoli durante la perquisizione in un condominio ai Quartieri Spagnoli. I controlli rientravano nell’ambito di una più vasta operazione a «largo raggio» nel centro cittadino e nei luoghi della movida messa in atto da carabinieri della Compagnia Napoli-Centro, del Nucleo Radiomobile, del Reggimento Campania, del Nas e del Nucleo Ispettorato Del Lavoro di Napoli. Al Molo Beverello i carabinieri della stazione Quartieri Spagnoli hanno arrestato due 19enni di Barano d’Ischia per detenzione di stupefacente a fini di spaccio: durante la perquisizione sono stati trovati in possesso di 6 panetti di hashish del peso complessivo di quasi 600 grammi.