Rapina con pistola in faccia al Pm anticamorra. Arrestato il nipote del boss

Rapina con pistola in faccia al Pm anticamorra. Arrestato il nipote del boss

Il magistrato senza scorta è stato derubato di auto, soldi e cellulare


Grande paura per il  PM della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli  Fabrizio Vanorio . Il magistrato, impegnato principalmente nelle indagini e nei processi che vertono contro il clan dei Casalesi, è stato rapinato mercoledì sera mentre era a bordo della sua Peugeot in via Salvator Rosa a Napoli. Quattro malviventi in sella a due scooter, lo hanno prima bloccato sotto minaccia di una pistola e poi rapinato dell’auto, cellulare e  portafogli.  Il PM rientra tra quelli privi di scorta e tutela.

Inizialmente  si erano escluse piste riconducibili all’attività inquirente del magistrato anticamorra, ma in data odierna le indagini della Polizia hanno portato all’arresto di un presunto ricettatore, nipote del boss Vastarella del rione Sanità.