Rapina con sparatoria in un centro scommesse in provincia di Napoli, ferito un 27enne

Rapina con sparatoria in un centro scommesse in provincia di Napoli, ferito un 27enne

Il ragazzo era intento a giocare la schedina quando è stato raggiunto all’addome


POLLENA TROCCHIA – Spari durante una rapina avvenuta in un centro scommesse nel primo pomeriggio di oggi a Pollena Trocchia, comune in provincia di Napoli, nel corso della quale è stato ferito un 27enne.

Come riportato da vocedinapoli.it, durante il colpo, avvenuto nel centro scommesse lungo viale Italia, i banditi, ancora poco chiaro il numero delle persone entrate in azione, hanno esploso un colpo d’arma da fuoco che ha ferito all’addome una persona. Quest’ultima è stata soccorsa e trasportata d’urgenza alla clinica di Villa Betania, nel quartiere Ponticelli. Ancora poco chiare le condizioni dell’uomo. Sull’episodio sono in corso le indagini dei carabinieri che potranno avvalersi anche delle telecamere di videosorveglianza presenti nel centro scommesse.

La vittima è un ragazzo di 27 anni. Si trovava in quel momento all’interno dell’esercizio per giocare una schedina quando sarebbe stato ferito dai banditi dopo aver reagito al tentativo di rapina.